logo GamerClick.it


    -

    Abbastanza piacevole da guardare, "The Great Jahy Will Not Be Defeated!" sembra, già a partire dal primo episodio, molto più di una semplice commedia. La trama di base è quella di un reverse isekai dove la protagonista, ossia la Grande Jahy, seconda in comando nel Regno Oscuro, si ritrova costretta a (soprav)vivere nel mondo degli umani. La fonte principale del potere di tutte le creature che abitano il regno demoniaco, il cristallo di mana, è infatti... [ continua a leggere]
    -

    Semplicemente geniale. Satoshi Kon ha concepito un capolavoro che si avventura in tutte le piccole, affascinanti e talvolta pericolose sfaccettature della psicologia umana. La trama principale di questo anime, composto da tredici episodi, ruota attorno alla misteriosa figura di Shonen Bat, una leggenda metropolitana la cui esistenza è in bilico tra la realtà e l'immaginazione. Descritto dalla sua prima vittima come un ragazzino che si muove su dei... [ continua a leggere]
    -

    "Burn the Witch" è l'adattamento animato dell'omonimo manga scritto e disegnato da Tite Kubo. Presentato come un mediometraggio suddiviso in tre episodi, "Burn the Witch" narra le vicende di Noel Niihashi e Nini Spangle, le quali, in quanto streghe, hanno il dovere di proteggere i normali esseri umani dai draghi, che solo gli abitanti di Reverse London, ovvero la parte occulta di Londra, sono in grado di vedere.

    Sembrava una serie promettente per... [ continua a leggere]
    -

    Sebbene si tratti di uno spin-off di "Soul Eater", "Soul Eater Not!" sembra quasi essere un anime completamente diverso. Le ambientazioni sono le stesse, ci ritroviamo per l'appunto alla scuola Shibusen frequentata da Maka, Soul e tutti gli altri personaggi della serie principale, i quali fanno anche la loro apparizione, un po' forzata, in questo spin-off composto da dodici episodi. Il fatto che appaiano anche loro, sebbene brevemente e rivestendo... [ continua a leggere]
    -

    "No Regrets" è il quarto OAV dedicato all'ormai famosissimo anime di "Attack on Titan". Diviso in due parti, questo OAV è incentrato su quello che considero uno dei personaggi più interessanti e meglio riusciti della serie, ossia Levi Ackerman.

    Come se ciò che già abbiamo appreso sul suo triste passato non fosse abbastanza, ecco che ci vengono dati ulteriori dettagli sulla sua vita nel sottosuolo, quando era ancora un criminale che lottava per la... [ continua a leggere]

    8.0/10
    -

    "Free!" è un anime sportivo composto da 12 episodi, in cui vicende narrate ruotano attorno a un gruppo di amici che hanno in comune la passione per il nuoto.

    Nonostante sia un anime sportivo e, in quanto tale, i protagonisti partecipano ad allenamenti e a competizioni varie, questo aspetto viene spesso messo da parte per focalizzarsi sui rapporti che legano i vari personaggi. L'unione del gruppo, inizialmente composto da Haru, Nagisa e Makoto, viene... [ continua a leggere]
    -

    "Miss Kobayashi's Dragon Maid", anime prodotto dalla Kyoto Animation e basato sull'omonimo manga, non ha fatto che perseguitarmi per anni e anni attraverso post e meme vari. L'anime in sé non mi incuriosiva più di tanto e l'unico elemento che mi ha spinta a guardarlo è stata l'adorabile Kanna (e suppongo che sia stato così per molti). Per farla breve, insomma, l'ho snobbato per tantissimo tempo e ora ammetto che sottovalutarlo, ma soprattutto ignorarlo,... [ continua a leggere]
    -

    "Karakai Jōzu no Takagi-san" è un anime breve dalla trama molto semplice, ma di una dolcezza che ti fa sciogliere il cuore. Composto da dodici episodi, a loro volta suddivisi in circa quattro storie autoconclusive, è l'ideale da guardare quando si hanno anche solo cinque minuti di tempo libero.

    Molto carina l'idea di base, praticamente riassunta nel titolo originale dell'opera: Nishikata viene costantemente preso in giro dalla sua compagna di classe... [ continua a leggere]
    -

    In questa seconda stagione, le nostre idol zombie tornano a farci emozionare grazie alla loro volontà di riscattarsi: le Franchouchou infatti, dopo un concerto rivelatosi un mega flop, si ritrovano piene di debiti e costrette a lavorare sodo per ritornare a splendere sul palco e salvare così la prefettura di Saga.

    In confronto alla stagione precedente, qui la trama inizia a infittirsi e a farsi più intrigante, portando lo spettatore a interrogarsi... [ continua a leggere]

    10.0/10
    -

    "Banana Fish", un titolo insolito che mi incuriosiva da parecchio tempo, è diventato forse il mio anime preferito in assoluto. Dico "forse" perché amo alla follia questo anime, la sua storia, i suoi personaggi, le forti emozioni che mi ha fatto provare, ma allo stesso tempo lo odio per avermi fatto provare tali emozioni.

    Per quasi un mese, dopo la sua conclusione, ho sentito un vuoto indescrivibile che non potevo colmare e anche in questo preciso... [ continua a leggere]
    -

    Ho iniziato a vedere "Zombie Land Saga" per noia, in quanto cercavo un anime breve e leggero da guardare in un pomeriggio, per passare un po' il tempo. Mi sono imbattuta in questa serie su Crunchyroll qualche anno fa e devo dire che l'ho apprezzata più di quanto mi sarei mai aspettata. Non si tratta del mio genere preferito, e il fatto che il mio voto sia un 8 dimostra quanto l'anime in questione sia riuscito a intrattenermi piacevolmente.

    Inizialmente... [ continua a leggere]
    -

    Avendo da poco terminato la seconda stagione di "The Promised Neverland" e avendo anche iniziato a recuperare il manga, credo sia arrivato il momento di scrivere la mia opinione su questo anime (e mi sto riferendo esclusivamente a questa prima stagione).

    "The Promised Neverland" è ambientato in un grandissimo e accogliente orfanotrofio chiamato "Grace Field House", dove bambini numerati (sì, non fa presagire nulla di buono) di ogni età sono accuditi... [ continua a leggere]