logo GamerClick.it
foto autore
Nome:
Kenji Kawai
Nome in Kanji:
川井 憲次
Tipo:
PERSONA
Sesso:
M
Data di nascita:
23/04/1957
Sito web ufficiale
http://www.kenjikawai.com/
Biografia:
Kenji Kawai è nato il 23 aprile 1957 a Shinagawa, Tokyo, è un compositore giapponese di musica, per il cinema, film anime, videogiochi e programmi televisivi. Dopo l'abbandono di un programma di ingegneria nucleare presso la Tokai University, Kenji Kawai iniziò a studiare musica alla Shobi Music Academy. Tuttavia, abbandonò dopo un anno e mezzo. Con alcuni amici, creò la band Muse, suonando rock fusion e partecipando a concorsi musicali. Attraverso la competizione in questi concorsi, i membri della band divennero tecnicamente competenti per entrare nell'industria della musica e così decisero di separarsi. Dopo aver lasciato i Muse, Kenji Kawai cominciò a comporre musica per le pubblicità nel suo studio a casa. Durante la registrazione di musica radio per l'attore e seiyuu Yuji Mitsuya, incontrò il direttore musicale Naoko Asari, che gli consigliò di comporre colonne sonore di anime. Alcuni dei suoi lavori per colonne sonore di anime si trovano in Ranma ½, Ghost in the Shell ed il noto film di Death Note. Dopo il suo successo come compositore di musica nei film anime, venne coinvolto in film live action. Compose musica per film horror, quali: Ring, Ring 2, Dark Water, un film di fantascienza giapponese-polacco Avalon ed il film Hong Kong Seven Swords. Ha lavorato a diversi progetti con il regista Mamoru Oshii (entrambi membri dell'Headgear) e ha scritto musiche per tutti i film di Hideo Nakata. Il film più recente con la sua musica è del 2007, "Kaidan" del regista Hideo Nakata. La musica di Kenji Kawai ha ricevuto l'Annie Award e Hong Kong Film Award nel 2005, per l'innocenza: Koukaku kidoutai (Ghost in the Shell 2: Innocence) è stato nominato per un Annie Award. Per le musiche che si trovano in Seven Swords e A Battle of Wits è stato nominato per il Best Original Film Score Awards sia nella 25° che nella 26° rassegna degli Hong Kong Film Awards nel 2006 e nel 2007.

Lavori: