logo GamerClick.it

Titolo originale
Tomb Raider: Underworld
Titolo inglese
Tomb Raider: Underworld
Nazionalità
bandiera nazione Stati Uniti
Categoria
Single-Player 
Genere
Avventura 
Anno
2008
Stato in patria
Pubblicato
Stato in Italia
Pubblicato
Piattaforme
Nintendo DS,  PlayStation 2,  PlayStation 3,  Wii,  Windows,  Xbox 360
Disponibilità
Eidos Interactive (compralo su Amazon.it)
Valutazione cc
7,286   (#795 in game) (3 valutazioni con 0 recensioni)  Calcolo della valutazione
Immagini
0 (by Twinkle)
Tag generici
PC  Eidos  Nintendo-DS  PlayStation-3  PlayStation-2  Xbox-360 
Nella tua lista
Per utilizzare la tua lista personale devi essere registrato.
Nelle liste come
2 In corso, 23 Completo, 0 Pausa, 1 Sospeso, 0 Da rigiocare, 4 Da giocare


Trama: Dopo aver appreso da Amanda, durante lo scontro finale in Bolivia alla fine di Tomb Raider: Legend, che sua madre non era morta, bensì era stata condotta ad Avalon, Lara per raggiungerla decide di seguire le ipotesi di un amico di suo padre. Una prima ricerca la vedrà nelle profondità del Mar Mediterraneo dove si rende conto che quel luogo non è Avalon, bensì Niflheim, l'equivalente norreno. Tuttavia Lara, dopo aver camminato a lungo e affrontato addirittura un kraken, fa una importante scoperta: trova uno dei due guanti di Thor. Dopo averlo indossato Lara si accorge di essere seguita e subito dopo viene attaccata e messa fuori combattimento da alcuni mercenari. Tuttavia, riprende subito i sensi, giusto in tempo per vedersi portare via il guanto di Thor e sentire da uno dei mercenari dire «Amanda Evert ti manda i suoi saluti». In seguito i mercenari distruggono quella che sembra l'unica via d'uscita, ma Lara riesce a scappare e a riemergere. Una volta tornata sulla barca si accorge della presenza di una grossa nave, e, riconoscendo a bordo uno dei mercenari, decide di salire a bordo di soppiatto. Dopo diversi scontri a fuoco Lara intravede Amanda nel disperato tentativo di infilarsi il guanto di Thor, ma senza riuscirci, ormai con la forma della mano di Lara. Ciò che turba Lara è sentire una voce che credeva non avrebbe mai più sentito: quella di Jaqueline Natla.

Per favore spendete 5 minuti per darci una mano, se siete registrati potrete anche guadagnare dai 3 ai 10 punti utente. Le recensioni sono moderate, leggete il vademecum del recensore per non rischiare di vedervela disattivata. Mi raccomando, leggetelo ;-)


 
 

Caratteri 0