logo GamerClick.it
foto autore
Nome:
Shinji Mikami
Tipo:
PERSONA
Sesso:
M
Data di nascita:
11/08/1965
Biografia:
Shinji Mikami entra in Capcom nel 1990 all'età di 25 anni e lavora come designer in alcuni giochi su licenza Disney, come Goof Troop e Aladdin, entrambi per il Super NES. Raggiunge però la fama internazionale con Resident Evil (BioHazard in Giappone), che divenne ben presto uno dei capisaldi del genere horror. Non un grande amante dei sequel, Mikami si limiterà a produrre e supervisionare Resident Evil 2 e 3, lasciando la direzione ad altri (tra cui un giovane Hideki Kamiya), preferendo occuparsi di Dino Crisis, altro grande successo PlayStation. Il suo ruolo in Capcom è sempre più influente e nel 1999 gli viene affidato un intero studio, il Capcom Production Studio 4, con il quale inizia a rivolgere la sua attenzione alle console concorrenti di PlayStation, prima al Sega Dreamcast (Resident Evil Code: Veronica) e poi soprattutto al GameCube. Stringe con Nintendo un accordo di esclusive, non prima però di aver affidato a Hideki Kamiya l'accattivante nuova ip per PS2: Devil May Cry. Tale accordo porterà sulla macchina Nintendo un remake del primo Resident Evil (da lui diretto), un prequel (Resident Evil Zero) e il progetto dei "Capcom Five", 5 nuovi giochi esclusivi per il GameCube che sarebbero infine scaturiti nell'attesissimo Resident Evil 4, tra cui Viewtiful Joe di Kamiya e il particolare Killer7 di Goichi Suda. Il fallimento commerciale della macchina Nintendo porterà però Capcom alla decisione di portare buona parte di essi anche su PlayStation 2, incluso ovviamente Resident Evil 4, facendo incrinare i rapporti del game designer con la casa madre. Nel 2005 Shinji Mikami si unisce ai Clover Studio, sempre sussidiaria di Capcom, dove dirigerà God Hand, ma i giochi Clover Studio. nonostante vengano acclamati dalla critica, non vendono e ciò porterà alla sua chiusura nel 2006. Il CEO di Clover Studio, Atsushi Inaba, fonda quello stesso anno Platinum Games, portando con sé molti dei dipendenti del suo precedente studio, tra cui Hideki Kamiya e lo stesso Shinji Mikami. Nel 2010 è il turno del third personal shooter Vanquish che viene ben accolto dalla critica ma non si dimostra un grande successo di vendite. Mikami lascia Platinum Games e dopo una collaborazione con Grasshopper Manufacture (Shadow of the Damned) fonda un proprio studio chiamato Tango Gameworks, con il quale tornerà al genere che l'ha lanciato con The Evil Within.


Lavori:
1996 - Resident Evil  (Direttore)  Giappone
1998 - Resident Evil 2  (Produttore)  Giappone
1999 - Dino Crisis  (Direttore)  Giappone
1999 - Dino Crisis  (Produttore)  Giappone
1999 - Resident Evil 3: Nemesis  (Produttore)  Giappone
2000 - Resident Evil Code: Veronica  (Produttore)  Giappone
2001 - Devil May Cry  (Produttore)  Giappone
2001 - Devil May Cry  (Sceneggiatura)  Giappone
2002 - Resident Evil  (Direttore)  Giappone
2003 - P.N.03  (Direttore)  Giappone
2005 - Killer7  (Sceneggiatura)  Giappone
2005 - Resident Evil 4  (Sceneggiatura)  Giappone
2005 - Resident Evil 4  (Direttore)  Giappone
2006 - God Hand  (Direttore)  Giappone
2010 - Vanquish  (Direttore)  Giappone
2011 - Shadows of the Damned  (Produttore)  Giappone
2014 - The Evil Within  (Direttore)  Giappone
2015 - Resident Evil HD Remaster  (Direttore)  Giappone
2016 - Resident Evil Origins Collection  (Direttore)  Giappone