logo GamerClick.it

Titolo originale
Mortal Kombat Deception
Titolo inglese
Mortal Kombat Deception
Nazionalità
bandiera nazione Stati Uniti
Categoria
Single-Player  Multiplayer 
Genere
Picchiaduro 
Anno
2004
Stato in patria
Pubblicato
Stato in Italia
Pubblicato
Piattaforme
GameCube,  PlayStation 2,  PlayStation Portable,  Xbox
Disponibilità
Midway Games (compralo su Amazon.it)
Valutazione cc
7,100   (#1344 in game) (1 valutazioni con 0 recensioni)  Calcolo della valutazione
Immagini
8 (by TWINKLE)
Tag generici
Xbox  PlayStationPortable  PlayStation-2  Nintendo-Game-Cube 
Nella tua lista
Per utilizzare la tua lista personale devi essere registrato.
Nelle liste come
0 In corso, 2 Completo, 0 Pausa, 0 Sospeso, 0 Da rigiocare, 0 Da giocare


Trama: Durante l'attacco al Palazzo di Shang Tsung, le forze della Terra vengono sopraffatte dalle ondate dei Tarkatan, l'unico rimasto ancora in vita è Raiden, il dio del tuono, che raccogliendo le forze si scaglia contro i due e ingaggia una dura lotta. Gli sembra di avere la vittoria in pugno, ma viene poi sconfitto grazie a una tecnica congiunta dei due stregoni. La vittoria dura poco, perché cresce la sete di potere tra i due stregoni, che così tentano di eliminarsi a vicenda per poter regnare da soli sui reami. Quan Chi riesce, alla fine, a sconfiggere Shang Tsung. A questo punto una figura gigantesca entra nel palazzo mentre tutte le mummie dell'armata iniziano ad inginocchiarsi. Quan Chi riconosce Onaga, il leggendario Re Dragone, tornato per reclamare il suo regno e il suo esercito. Shang Tsung e Raiden si rialzano e si alleano a Quan Chi nel disperato tentativo di annientare la nuova minaccia, finché Raiden provoca una devastante esplosione, come ultimo, disperato tentativo di eliminare Onaga, e rade al suolo il palazzo uccidendo gli stregoni e sé stesso, ma il Re Dragone non viene scalfito minimamente. Onaga entra così in possesso dell'amuleto di Quan Chi, necessario a comandare il suo esercito e poi fugge via. Ma, tra le fiamme, qualcuno ha assistito alla scena: quell'uomo è Shujinko, ingannato dal Re Dragone, che gli ha permesso di tornare in vita grazie a misteriose chiavi per i reami noti come Kamidogu ("strumento divino", dal giapponese "kami", Dio, e "dogu", strumento) che ha cercato durante tutta la sua vita. Solo lui può fermare questa minaccia, nata dall'inganno. (trama: wikipedia)

Per favore spendete 5 minuti per darci una mano, se siete registrati potrete anche guadagnare dai 3 ai 10 punti utente. Le recensioni sono moderate, leggete il vademecum del recensore per non rischiare di vedervela disattivata. Mi raccomando, leggetelo ;-)


 
 

Caratteri 0