logo GamerClick.it


    -

    Attenzione: la recensione contiene spoiler!!!

    La seconda serie di 12 episodi dell’anime corrisponde al periodo del manga che va dalla guarigione di Futaro dall’influenza rimediata nella gita scolastica in montagna e fino alla gita di classe a Kyoto. Più o meno copre i volumi da 4 a 10 del manga (che termina a 16).

    La seconda serie illustra pertanto la trama che porta le 5 gemelle alla promozione al terzo anno delle scuole superiori e alla... [ continua a leggere]
    -

    Nell’insegnare “c'è un vantaggio reciproco, perché gli uomini, mentre insegnano, imparano” (Seneca).

    Parto da questo aforisma per descrivere l’anime “The Quintessential Quintuplets” (Le 5 gemelle per antonomasia) perché il tema centrale della prima serie di dodici episodi è rappresentato dal ruolo del protagonista, Futaro Uesugi, studente modello ma anche solitario, isolato dal resto dei compagni e amici, che per “sbarcare il lunario” anche per... [ continua a leggere]
    -

    Dopo aver letto il manga (ancora in corso) mi sono gustato anche l'anime che, da quanto visto, corrisponde dal punto di vista narrativo ai primi sei volumi del fumetto. E devo riconoscere che dal punto di vista della trama è piuttosto fedele salvo qualche piccolo cambiamento.

    I personaggi sono del tutto simili dal punto di vista grafico al manga e devo riconoscere che la doppiatrice di Hayase Nagatoro ha fatto un lavoro a dir poco superlativo: come... [ continua a leggere]
    -

    Ehmm… dopo aver visto i dodici episodi di “Domestic Girlfriend”, mi sono “grattato” la testa e mi sono chiesto: perché?
    Perché l’ho visto? Forse … Mea culpa…
    Perché non mi sono fermato? Forse … Mea culpa…
    Perché non riesco a trovare un messaggio o qualche riflessione dall’anime? Who knows?

    Sono onesto: la prima impressione dopo la fine è quella di una storia tra il grottesco e l’insulso. Alcune scelte narrative mi sono apparse più applicate per l’effetto... [ continua a leggere]
    -

    “Satsuriku no Tenshi” è il titolo dell’anime che, tradotto al meglio, significherebbe “Angeli del Massacro”... Per la prima volta mi ritrovo a recensire una serie horror-mistero-crimine-thriller-survival-videogame di personaggi psicopatici, e riconosco che non sia semplice descrivere cosa mi abbia tenuto legato alla visione fino alla fine...

    La trama è semplice e tradisce l’origine dell’anime: la storia è tratta da un videogioco e tale aspetto rende... [ continua a leggere]
    -

    Dopo aver visto la serie e il film del 2019, “bramavo” dal desiderio di vedere come sarebbe stato sviluppato l’epilogo della saga di “Violet Evergarden” alla ricerca del suo amato Gilbert.
    La sensazione che mi era rimasta al termine della serie degli episodi era quella che Violet, andando all’ultima missione della serie, bussava a una porta di una persona che avrebbe destato una forte “sorpresa”... Knocking on heaven’s door?
    Ma l’episodio aggiuntivo... [ continua a leggere]
    -

    Recensire l’anime “Plastic Memories” partendo dal titolo (“Ricordi di plastica”) non è proprio entusiasmante... e se, come si suole scrivere, la prima impressione spesso è poi quella che conta, risulta poi difficile ricredersi, cercando nei tredici episodi le motivazioni per entusiasmarsi...

    La sommaria descrizione dell’opera trovata in rete mi aveva parecchio “intrigato”: rivedere potenzialmente trasposti in un anime alcuni dei “temi” di uno dei... [ continua a leggere]
    -

    Avendo visto il film del 2019 dopo la serie, la sensazione che ho provato è la medesima: ottima produzione con tutti i limiti della trama della serie in episodi che ho già recensito e alla quale rimando.
    Ad onor del vero, avrei preferito che fosse approfondito il passato di Violet, prima della sua cattura da parte del fratello del maggiore Gilbert Bouganvillea, e invece si è preferito aggiungere altre due storie sulla falsariga della serie in episodi,... [ continua a leggere]

    5.5/10
    -

    Gironzolando su una nota piattaforma di streaming ho notato “Angel Beats!” e, dopo aver letto qualche recensione, incuriosito dalla particolarità della trama e dai giudizi tutto sommato positivi, l’ho visionato.
    In realtà dalle recensioni avevo notato anche pareri poco lusinghieri, ma volevo verificare di persona per farmene un’idea.

    Attenzione: la recensione contiene spoiler!

    La storia, devo ammetterlo, mi ha messo in seria “difficoltà”. Nel senso... [ continua a leggere]
    -

    Attenzione: la recensione contiene spoiler

    La mia recensione va ovviamente letta come prosecuzione di quella sulla serie di tredici episodi, in quanto gli ultimi quattro (denominati “ReLIFE Kanketsu-hen” - “ReLIFE Final Chapter”) non rappresentano altro che la chiusura del progetto ReLife per Arata Kaizaki e Chizuru Hishiro.

    In questa sede evito di ripetere quanto già scritto sulla trama, aggiungendo che i quattro episodi si concentrano quasi esclusivamente... [ continua a leggere]

    8.0/10
    -

    Dopo aver visionato “Remake Our Lives” e “Steins;Gate 0”, leggendo qua e là avevo notato che veniva citato anche questo anime, e mi sono deciso a visionarlo, includendo i quattro episodi OAV pubblicati a distanza di due anni dalla serie originale.
    Premetto che per me è difficile non ‘spoilerare’ il contenuto dell’anime, e pertanto chi non ha ancora visto la serie abbandoni la lettura...

    Attenzione: la seguente parte contiene spoiler

    Rispetto ad... [ continua a leggere]
    -

    Chi non ha mai pensato di fronte ad una difficoltà o fallimento: “…If I could turn back time”…?

    “Remake our lives! - Bokutachi no Rimeiku” si basa sul desiderio (come vedremo, esaudito) del protagonista Kyouya Hashiba, ventottenne laureato in economia e creatore/sviluppatore di videogiochi, di tornare indietro nel tempo di 10 anni per reiniziare la propria vita e “correggere” la propria decisione in merito agli studi universitari e la conseguente... [ continua a leggere]