logo GamerClick.it


    9.0/10
    -

    Tra le discussioni su AnimeClick.it che riguardavano serie majokko che hanno ridefinito il genere, molti utenti citavano spesso questo titolo: “Princess Tutu”. Essendo sincera appassionata dei majokko ed avendo la danza classica tra i miei hobby, non potevo non vedere un prodotto su delle maghette che sconfiggono i cattivi a suon di pirouettes. Ed è stata proprio la danza di Princess Tutu a farmi innamorare di quest’anime.

    C’era una volta una p1 [ continua a leggere]
    -

    “The Ancient Magus’ Bride” è stato l’anime più atteso della stagione autunnale 2017, e aveva creato in chi scrive delle aspettative piuttosto elevate. Non si può dire che tali aspettative non siano state soddisfatte, ma allo stesso tempo non si può negare quanto quest’anime non abbia lasciato un totale appagamento.

    Tutto inizia quando Chise Hatori, un’adolescente sola e senza più una famiglia, viene venduta a un’asta. La ragazza viene acquistat1 [ continua a leggere]

    7.5/10
    -

    Negli ultimi anni sembra che il reverse harem abbia deciso di adottare diversi cambiamenti. Lo schema classico di lei, tipica fanciulla dalla personalità debole, circondata da tanti bei ragazzi che le sbavano dietro senza apparente motivo, è stato decostruito e riformato in più modi diversi. Ciò non può che giovare ad un genere che spesso non offre altro che semplice e becero fanservice. Uno dei titoli che dimostrano questo cambiamento è proprio1 [ continua a leggere]
    -

    “Youjo Senki”, conosciuto anche con il titolo di “Saga of Tanya the Evil”, è un anime che non mi aveva destato curiosità quando era stato annunciato. Tuttavia, in seguito a diversi apprezzamenti che questa serie ha avuto, ho deciso di iniziarne la visione, lasciandomi in parte soddisfatta, in parte delusa. Andiamo con ordine.

    La storia è ambientata in un mondo alternativo, dove si sta svolgendo la Prima Guerra Mondiale tra l’Impero, geograficam1 [ continua a leggere]

    8.0/10
    -

    Se qualcuno mi chiedesse quale sia la mia opinione su “91 Days” in meno parole possibili, risponderei che è stata una gradita sorpresa.

    Quella di “91 Days” è una semplice storia di vendetta: Angelo Ragusa scappa dal suo paese natale, Lawless, dopo aver visto la sua famiglia assassinata davanti ai suoi occhi. Sette anni dopo egli fa ritorno sotto il nome di Bruno Avilio col desiderio di vendicare i suoi familiari uccisi dai Vanetti, una famiglia1 [ continua a leggere]

    5.0/10
    -

    Peccato, un grandissimo peccato: ecco cosa mi sono detta una volta ultimata la visione di “Love and Lies”, un anime che era partito con un concept accattivante, per poi svilupparsi in una blanda storia d’amore senza infamia e senza lode.

    La storia è ambientata nel futuro, dove il governo ha ideato un sistema per combinare i matrimoni, trovando il partner più adatto per ognuno attraverso vari calcoli. Tale è la procedura adottata allo scopo di r1 [ continua a leggere]
    -

    Avevo già fatto una recensione su quest’anime dopo aver visionato i primi dodici episodi, definendolo una serie con del potenziale ma con diversi difetti, a partire da una trama pressoché inesistente fino a dei personaggi poco caratterizzati. Per questo motivo indugiai prima di cominciare a vedere anche la seconda parte (anch’essa costituita da dodici episodi), ma alla fine sono riuscita a dare una seconda possibilità a “Bungo Stray Dogs”: fatto1 [ continua a leggere]

    10.0/10
    -

    Dopo il ritorno in grande stile della Disney con quel mezzo capolavoro che fu “Ralph Spaccatutto”, la sottoscritta non vedeva l’ora di vedersi un nuovo classico Disney, che offrisse a grandi e piccini diverse pillole di vita addolcite da una giusta dose di divertimento. Purtroppo, con il mediocre “Frozen” e il non così tanto eccezionale “Big Hero 6” le mie aspettative non vennero mai soddisfatte. Dunque, si può dedurre che, non appena sentii par1 [ continua a leggere]
    -

    A distanza di sei anni, “Blue Exorcist” ritorna in versione animata con una seconda stagione che, nonostante qualche sbavatura, è risultata essere semplicemente ottima.

    La storia riprende da dove la prima stagione aveva smesso di seguire il manga: Rin deve cercare di riallacciare i rapporti con i suoi amici che hanno appena scoperto la sua natura di figlio di Satana. Nel frattempo, i ragazzi vengono mandati a Kyoto per svolgere una missione per1 [ continua a leggere]

    7.5/10
    -

    Carino, colorato e divertente. Queste sono le prime tre parole che mi erano venute in mente guardando il primo episodio, e sono anche le tre parole che riescono a descrivere perfettamente tutta la serie di "Kaitou Joker", anime di cui venni a sapere completamente a caso vagando su Animeclick.it e che si è rivelato essere una buona visione. Scrivere la storia di "Kaitou Joker" non è semplice, dal momento che una vera e propria storia non c'è. Gli1 [ continua a leggere]
    -

    Continuo a non capire perché a molti non piaccia questo film. O meglio, continuo a non capire perché a molti fan de “Il signore degli anelli” non piaccia questo film. Eppure le analogie tra “Taron e la pentola magica” e la celebre trilogia ambientata nella Terra di Mezzo sono molteplici. Il venticinquesimo classico Disney, appunto “Taron e la pentola magica” non è stato un semplice flop. E’ stato il film che ha incassato di meno in tutta la stor1 [ continua a leggere]